Comune di Chions

Ricerca rapida


< vai al contenuto centrale




Il tuo percorso: Ti trovi qui: HOME > Gemellaggio - Hermanamientos - Jemelage

Concorso "Racconta la tua Europa"

13- Ottobre 2012 Liceo le Filandiere

Il comitato gemellaggi del comune di Chions in collaborazione con il comune di Pravisdomini e l'AICCRE ha indetto il concorso "Racconta la tua Europa" che ha visto protagonisti gli studenti del liceo Le Filandiere e ITC Paolo Sarpi di San Vito al Tag.to.

Otto sono stati gli studenti di Chions e Pravisdomini che si sono impegnati a a realizzare un elaborato in cui compivano un viaggio reale o immaginario in un Paese dell'Unione europea.

La richiesta era di cogliere gli elementi caratterizzanti le culture diverse in tutte le loro manifestazioni, effettuare parallelismi, esprimere riflessioni anche riguardo le politiche giovanili europee.

Bandito dai due comuni di Chions e Pravisdomini, il concorso darà la possibilità ai partecipanti iscritti alle scuole superiori di San Vito, di visitare entro fine anno scolastico il parlamento europeo a Bruxelles.

Le premiazioni sono avvenute al Liceo Le filandiere. Primi classificati, ex aequo, i chionsesi Erika Formentin e Lorenzo Santin, seconda Tea Kasa, terza Simona Bogdanescu di Pravisdomini. Tutte chionsesi le altre vincitrici: sono Elena Fedrigo e Jennifer Catauro, Asia Rongadi e Francesca Fontana.

Saint Gilles Week End dal 31-08-2012 al 03-09-2012

Nel mese di agosto a Luisant si svolge l'annuale festa paesana della Saint Gilles alla quale anche quest'anno ha preso parte un gruppo di cittadini del nostro comune.

Le gettonatissime specialità italiane hanno deliziato i palati dei cugini francesi, i quali hanno potuto anche acquistare le tipiche maschere veneziane a loro tanto gradite.

PROGETTO IMMERSIONE – GENNAIO-FEBBRAIO 2010

Gemellaggio
Gemellaggio
Gemellaggio
 

COMUNE DI CHIONS - LICEO LE FILANDIERE (SAN VITO AL TAGLIAMENTO) - LYCEE SILVIA MONFORT (LUISANT)

Il Comune di Chions è gemellato con la cittadina di Luisant (Francia) e con Villanueva del Pardillo (Spagna).
Ad inizio anno 2010 il comitato del gemellaggio di Chions ha sostenuto il Progetto Immersione seguito dalla prof.ssa Baron del Liceo Silvia Monfort di Luisant, che ha visto l'accoglienza di 4 liceali francesi in alcune famiglie di Chions e l'inserimento scolastico presso il Liceo Le Filandiere di S. Vito al Tagliamento (PN) dal 23/01/2010 al 14/02/2010.
Al mattino i ragazzi frequentavano le lezioni in lingua italiana nelle classi di corrispondenza (3a e a) al Liceo di San Vito al Tagliamento, mentre nel pomeriggioe nei fine settimana partecipavano ad alcune iniziative quali mostre, gite, attività ricreative, coordinate dal comitato del gemellaggio.
L'esperienza fatta nel periodo del progetto ha permesso ai liceali francesi e a quelli italiani di migliorare notevolmente le loro capacità linguistiche, creando e rafforzando nuove amicizie.
I liceali francesi ed italiani, insieme ai ragazzi delle scuole medie dell'Istituto Comprensivo di Chions, si sono impegnati inoltre in un progetto europeo riguardante l'integrazione scolastica degli studenti stranieri, confrontando la realtà italiana a quella francese.
A fine maggio i liceali di Chions sono stati ospiti, a loro volta, presso le famiglie dei loro referenti francesi a Luisant per una settimana, con l'inserimento scolastico al Liceo S. Monfort di Luisant.

Il successo dell'esperienza è dovuto al lavoro di collaborazione e sinergia fra membri del comitato del gemellaggio, insegnanti dei due Licei coinvolti ed insegnanti dell'Istituto Comprensivo di Chions.

Gemellaggio
Gemellaggio

CHIONS IN FIORE 30.04.2010 - 02.05.2010

Anche quest'anno una delegazione francese ed una spagnola hanno partecipato alla festa di "Chions in fiore" che si svolge la prima domenica di maggio con una grande affluenza di pubblico proveniente dalla nostra provincia e da quelle limitrofe.
La delegazione spagnola è giunta venerdì 30 aprile in mattinata all'aeroporto di Venezia dove è stata accolta da alcuni membri del comitato e successivamente accompagnata a visitare la città. Alcuni dei componenti non vi erano mai stati e grande è stato lo stupore nel vedere la basilica di S. Marco, il ponte di Rialto, la Chiesa dei Frari e le calli veneziane.
In serata è arrivata anche la delegazione francese che è stata accolta, insieme a quella spagnola, dal sindaco e dai componenti del comitato nei locali della pro loco di Taiedo.
Sabato 1 maggio le due delegazioni, insieme ai membri del comitato, si sono recate a Cividale, splendida cittadina longobarda sul fiume Natisone: il Duomo, il Ponte del Diavolo ed il tempietto Longobardo sono stati alcuni dei siti apprezzati grazie alle spiegazioni di Alberto Pavan, insegnante chionsese, che ha fatto da guida. Il tardo pomeriggio è stato dedicato alla visita di una cantina nella zona del Collio, mentre in serata gli amici spagnoli e francesi hanno cenato presso le famiglie ospitanti.
Domenica 2 maggio a Chions in Fiore è stato allestito lo stand spagnolo con vari prodotti locali: prosciutto, vino, dolcetti e scialli madrileni.
Verso le 10.30 c'è stato il concerto di 3 bande dei bersaglieri… con pranzo negli stand della pro loco di Chions.
Nel pomeriggio si è svolto un interessante incontro-confronto a villa Perotti fra i 3 comitati per la programmazione dei progetti di gemellaggio per l'anno in corso.

In serata, a conclusione del week end di soggiorno, è stata offerta una cena presso un ristorante locale, durante la quale i sindaci, gli assessori ed i componenti dei comitati hanno espresso soddisfazione per la riuscita del week end e l'intenzione di proseguire la strada degli scambi fra comuni gemellati.

UNA SETTIMANA A LUISANT. SETTE GIORNI MEMORABILI.

Sei ragazze: Veronica, Marta, Elisa, Greta, Gloria e Asia.
Partite dall'aeroporto di Venezia verso le sei di sabato pomeriggio, arrivate all'aeroporto di Parigi verso le otto di sera.
Eccitazione alle stelle. Subito ci siamo divise nelle varie famiglie.
Il sabato sera e la domenica li abbiamo trascorsi con i nostri corrispondenti: chi in piscina, chi da parenti e chi a Disneyland. Un weekend diverso dal solito.
Il lunedì mattina siamo state accolte al Liceo Silvia Monfort dalla professoressa Baron, l'insegnante di italiano. Dopo il gentile benvenuto della professoressa e una rapida visita al liceo, abbiamo potuto assistere per la prima volta ai corsi dei nostri amici francesi e subito abbiamo potuto constatare quanto siano diversi dai nostri.
Nel tardo pomeriggio abbiamo ricevuto l'accoglienza del comitato francese, seguito da un rinfresco.
Il martedì mattina abbiamo seguito i corsi, nel pomeriggio invece la professoressa Baron ci ha portate a Chartres a visitare la cattedrale e il paesino con i negozietti più caratteristici.
Peccato per il brutto tempo! Mercoledì mattina soliti corsi e dopo pranzo siamo tornati a Chartres, tutti insieme, per un pomeriggio di shopping che abbiamo passato in assoluta allegria e spensieratezza.
Venerdì gita a Parigi con tutti i ragazzi del liceo che seguivano il corso di italiano. Abbiamo avuto così l'opportunità di visitare la capitale e alcuni suoi monumenti. Parigi è una città magnifica, grande e ricca di opere d'arte che meritano di essere visitate.
Alla sera ci siamo ritrovati con il comitato italiano da poco arrivato a Luisant dopo diverse ore di viaggio. Il sabato mattina l'abbiamo trascorso in famiglia, nel pomeriggio invece siamo andati tutti insieme à la pattinoire e la sera al bowling: una giornata frizzante, durante la quale ci siamo divertiti moltissimo.
Domenica, insieme ai due comitati abbiamo trascorso la giornata a Parigi, per una visita turistica alla Tour Eiffel e per il giro sul Bateau-Mouche poi alla sera cena offerta dal comitato francese e dopo gli ultimi saluti, a malincuore, siamo ripartiti verso Chions.
Insomma, un'esperienza indimenticabile, una di quelle che lasciano il segno perché abbiamo avuto l'opportunità di confrontarci non solo per quanto riguarda le differenza in ambito scolastico ma anche riguardo ai costumi, agli usi e alle abitudini.
Un'esperienza che consiglio a chiunque.

Veronica.

INTERSCAMBIO RAGAZZI: CHIONS-VILLANUEVA - LUGLIO 2010

Durante le due settimane centrali di luglio si è svolto uno dei progetti di punta del comitato gemellaggi del nostro Comune: l'intercambio tra i giovani di Chions e quelli della cittadina spagnola di Villanueva del Pardillo.
Un appuntamento che ha dato l'opportunità a dieci ragazzi italiani di conoscere la realtà di Villanueva, situata nei pressi della capitale Madrid e di vivere per una settimana in una famiglia spagnola, osservandone usi e abitudini. In seguito i nostri giovani hanno avuto l'occasione di dimostrare tutta la loro ospitalità ed accoglienza, ricambiando il favore ed aprendo le porte della propria casa ai nuovi amici spagnoli durante la settimana successiva.
Quest'anno hanno partecipato, insieme a due accompagnatori di ventiquattro anni, sei ragazze e quattro ragazzi tra i 14 ai 16 anni, che hanno inviato la loro adesione all'Amministrazione Comunale in seguito alle lettere di presentazione dell'iniziativa inviate dal Comune a tutti i ragazzi di Chions di età compresa fra i 14 e i 16 anni.
Il programma delle due settimane è stato piuttosto intenso, si è cercato di far conoscere ai ragazzi il territorio di appartenenza, sfruttando al meglio le bellezze paesaggistiche di entrambi i Paesi ed al massimo il tempo a disposizione.
Durante la settimana in Spagna, dal 12 al 19 luglio 2010, sono stati proposti siti di grande interesse storico e culturale della comunità madrilena come Manzanares el Real, famoso per il castello in stile gotico del XV sec. e attorniato da uno splendido lago, Navalcarnero cittadina molto conosciuta per la produzione del vino ed infine la capitale Madrid, il centro più importante della Spagna che custodisce al suo interno perle come la Puerta del Sol, il parco del Buen Ritiro ed il Palazzo Reale.
Non sono mancati i momenti di svago quali come la gita al parco di divertimenti di Madrid, i pomeriggi passati in piscina e lo snow fun che ha regalato la bellissima emozione di giocare sulla neve d'estate.
Dal 19 al 26 luglio l'avventura è proseguita in Italia. I dieci ragazzi spagnoli hanno potuto visitare i posti più caratteristici del nostro territorio: la suggestiva Venezia, le nostre montagne con il lago di Barcis e la diga del Vajont, la spiaggia di Bibione, il centro storico di Pordenone.
Anche durante la settimana italiana sono stati introdotte mete di divertimento come l'Acquasplash di Lignano e il parco d'attrazioni di Movieland.

Nel complesso si è trattato di un'esperienza positiva che ha portato alla nascita di molte amicizie ed ha dato l'opportunità ai giovani di confrontarsi ed apprezzare altre realtà culturali.

Gemellaggio
Gemellaggio

SAINT GILLES 28-29 AGOSTO 2010 - LUISANT (FRANCIA)

Anche quest'anno una delegazione di 6 componenti del comitato per il gemellaggio del Comune di Chions ha presenziato alla festa patronale della Saint Gilles che si è svolta a Luisant (Francia) nei giorni 28 e 29 Agosto 2010.
Per l'occasione è stato allestito dal Comitato del Gemellaggio di Chions uno stand presso l'area di festa "Plein Air" a Luisant dove sono stati venduti prodotti eno-gastronomici italiani.
Lo stand è stato affiancato da quelli delle altre cittadine gemellate con Luisant, Villanueva del Pardillo (Spagna) e Maintal (Germania).

I cittadini di Luisant, in occasione della loro festa paesana, hanno potuto così degustare sia prodotti tipici friulani (come pastasciutta e salsiccia con polenta, abbinati al buon vino che caratterizza le nostre zone), sia quelli spagnoli come la "paella" o tedeschi come il panino con wurstel e la birra.

Gemellaggio
Gemellaggio
Gemellaggio
 

15.10.2010- 18.10.2010 SAN LUCAS VILLANUEVA DEL PARDILLO INAUGURAZIONE DELLA CALLE CHIONS

In occasione della festa del patrono San Lucas a Villanueva del Pardillo (Spagna) si è tenuta l'inaugurazione ufficiale di due strade dedicate alle cittadine gemellate: la CALLE CHIONS e la CALLE LUISANT
Le vie si trovano in un nuovo quartiere residenziale di Villanueva del Pardillo denominato "Las Vegas" di recente urbanizzazione posizionato in un'area collinare dalla quale si intravede la vicina Madrid.
Per l'occasione, una delegazione formata dal vice sindaco Giancarlo Pavan, dall'assessore ai gemellaggi Alessandra Lena, dal presidente e dal segretario ai gemellaggi Federica Gasparet e Daniele Trevisan, insieme con alcuni altri rappresentanti del comitato e cittadini di Chions, hanno presenziato all'inaugurazione e condiviso con gli abitanti della cittadina spagnola i giorni della festa di San Lucas.